Autore Topic: Rockets - Cover varie  (Letto 6107 volte)

Offline d3nny77

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 29
    • Mostra profilo
Rockets - Cover varie
« il: 27 Novembre 2010, 14:59:48 »
Salve a tutti da molto tempo che la conosco ma solo oggi mi son ricordato di postarla, ascoltando i Rockets con Ideomatic

mi son reso conto che la parte finale (dopo 3:55 molto pi chiara) ha preso moltissimo spunto dai Led Zeppelin - babe i'm gonna leave you


Saluti!
« Ultima modifica: 14 Dicembre 2010, 22:03:04 da d3nny77 »




Offline Carlo

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 3079
  • > BRINDISI <
    • Mostra profilo
    • www.plagimusicali.net
    • E-mail
Re: Rockets - Ideomatic contro Led Zeppelin - baby i'm gonna leave you
« Risposta #1 il: 27 Novembre 2010, 17:18:44 »
Si evvero che si assomigliano,per all'originale di "Joan Baez" il brano di  Led Zeppelin una delle tante cover di "Babe I'm Gonna Leave You" presto tutte in archivio cover.


1962 Joan Baez - Babe I'm Gonna Leave You

A proposito dei Rockets,il ritmo della batteria elettronica di "Ideomatic" ispirato a questo:

1981 Yellow Magic Orchestra - Cue
« Ultima modifica: 27 Novembre 2010, 17:41:54 da Carlo »


Offline d3nny77

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 29
    • Mostra profilo
Re: Rockets - Cover varie
« Risposta #2 il: 14 Dicembre 2010, 22:06:38 »
Oltre alla famosissima Apache e On the road again (dei Canned heat l'originale) ho notato grandi somiglianze all'inizio di:
Fils Du ciel

con Doctor and the medicis - spirit in the sky

L'originale a sua volta era di Norman Greenbaum...


Tra l'altro il ma ma ma iniziale di Whigfield - saturday night
secondo me preso da One more mission feature=related
« Ultima modifica: 17 Agosto 2011, 12:09:04 da Carlo »

Offline Carlo

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 3079
  • > BRINDISI <
    • Mostra profilo
    • www.plagimusicali.net
    • E-mail
Re: Rockets - Cover varie
« Risposta #3 il: 15 Dicembre 2010, 01:56:35 »
Mentre per "Fils Du ciel" con "Spirit in the sky" e di  "On the road again" con "Apache" si parla di piccole somiglianze e non c' alcun grado di parentele,per "Saturday Night" Whigfield invece,a parte la intro somigliante a "One more mission" dei Rockets,c' qualcosa di pi,anzi di moltissimo di questi:


1969 The Equals - Rub a Tub Tub

1971 Lindisfarne - Fog on the Tyne

1979 The Clash - Spanish Bombs

Offline d3nny77

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 29
    • Mostra profilo
Re: Rockets - Cover varie
« Risposta #4 il: 15 Dicembre 2010, 09:27:59 »
Hai ragione per Saturday night, mentre credo di essermi spiegato male:
On the road again: feature=fvst
la cover diretta dei Canned heat

Rockets il primo album studio dei Rockets, pubblicato nel 1976. L'album presenta diverse cover:
Apache degli Shadows (1960),
Apesanteur dei King Set (1967), e Last Space Train degli Spotnicks (1963). La versione originale francese include anche una cover dell'Ave Maria di Franz Schubert, che nell'edizione italiana stata sostituita dalla long version di Future Woman. Inoltre Terre Larbour un estratto di un brano dei Visitors del 1974, che Claude Lemoine (produttore di entrambi i gruppi) decise di includere nell'album perch adatto come "intro" dei concerti.

Ciao!

« Ultima modifica: 15 Dicembre 2010, 09:39:52 da d3nny77 »

Offline Carlo

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 3079
  • > BRINDISI <
    • Mostra profilo
    • www.plagimusicali.net
    • E-mail
Re: Rockets - Cover varie
« Risposta #5 il: 15 Dicembre 2010, 19:04:02 »
Si,avevo capito bene che "On the road again" dei Rockets una cover di quella di Canned Heat,nel nostro archivio
QUI era gi riportata.
Anche le cover di Apache sono QUI,l'originale di Bert Weedon,quella degli Shadows una cover.

Non ero a conoscenza di "Apesanteur" cover dei King Set e "Last Space Train" degli Spotnicks,che sono state incluse nel nostro database
« Ultima modifica: 15 Dicembre 2010, 19:06:14 da Carlo »

Offline d3nny77

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 29
    • Mostra profilo
Re: Rockets - Cover varie
« Risposta #6 il: 16 Dicembre 2010, 19:03:41 »
A me anche l'ultima di Pino Daniele ricorda On the road again dei Rockets...
A voi?


Offline Carlo

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 3079
  • > BRINDISI <
    • Mostra profilo
    • www.plagimusicali.net
    • E-mail
Re: Rockets - Cover varie
« Risposta #7 il: 16 Dicembre 2010, 19:47:12 »
Delle somiglianze del brano di Pino Daniele ne abbiamo parlato anche QUI

« Ultima modifica: 16 Dicembre 2010, 19:48:00 da Carlo »

Offline silvana.g

  • Utente senior
  • ****
  • Post: 513
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
Re: Rockets - Cover varie
« Risposta #8 il: 30 Dicembre 2010, 15:43:55 »
Si,avevo capito bene che "On the road again" dei Rockets una cover di quella di Canned Heat,nel nostro archivio
QUI era gi riportata.
Anche le cover di Apache sono QUI,l'originale di Bert Weedon,quella degli Shadows una cover.

Non ero a conoscenza di "Apesanteur" cover dei King Set e "Last Space Train" degli Spotnicks,che sono state incluse nel nostro database


Carlo, ne abbiamo gia' parlato e io ribadisco la mia idea: di APACHE va considerata originale la versione degli Shadows e non quella di Bert Weedon. Vero e' che Weedon la registro' prima degli Shadows, ma e' anche vero che la versione registrata da Weedon non piacque a Jerry Lordan (l'autore) e la casa discografica non pubblico' il disco. Lo fece solo in seguito al successo che ebbe la versione degli Shadows. Riassumendo: Weedon fu il primo a registrare APACHE, ma gli Shadows furono i primi a pubblicare il disco.

 

Offline Carlo

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 3079
  • > BRINDISI <
    • Mostra profilo
    • www.plagimusicali.net
    • E-mail
Re: Rockets - Cover varie
« Risposta #9 il: 30 Dicembre 2010, 16:34:40 »
Citazione
Carlo, ne abbiamo gia' parlato e io ribadisco la mia idea: di APACHE va considerata originale la versione degli Shadows e non quella di Bert Weedon. Vero e' che Weedon la registro' prima degli Shadows, ma e' anche vero che la versione registrata da Weedon non piacque a Jerry Lordan (l'autore) e la casa discografica non pubblico' il disco. Lo fece solo in seguito al successo che ebbe la versione degli Shadows. Riassumendo: Weedon fu il primo a registrare APACHE, ma gli Shadows furono i primi a pubblicare il disco.

Signor s,obbedisco,la tua idea pi di una certezza,far la modifica nel database e non se ne parli pi .....
Spero di non incappare pi nell'orrore,approfitto per farti i miei migliori auguri di Buon Anno e ..... a risentirci su "Indovina L'Originale" sempre in forte crescita,quasi 15.000 visite,che non aspettano altro che si rinfreschi la minestra.

Offline Carlo

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 3079
  • > BRINDISI <
    • Mostra profilo
    • www.plagimusicali.net
    • E-mail
Re: Rockets - Cover varie
« Risposta #10 il: 17 Agosto 2011, 12:10:31 »
Oltre alla famosissima On the road again (dei Canned heat l'originale)

Pare invece che non lo sia, l'originale invece di 40 anni prima incisa da Tommy Johnson, addirittura pare che i Canned abbiano preso il nome del loro gruppo, proprio dalla canzone a cui si sono pi che ispirati, aggiungo anche un secondo brano dell'Autore originale, dove "On the road again" a preso altri spunti, infatti i due pezzi "originali" si assomigliano tra di loro.


1968 Canned Heat - On the Road Again

1928 Tommy Johnson - Canned Heat Blues

1928 Tommy Johnson - Big Road Blues
« Ultima modifica: 24 Ottobre 2015, 19:57:33 da Carlo »