NONSOLOPLAGI > Novità discografiche

coldplay - il nuovo album

(1/6) > >>

Luc@:
da qualche parte (forse ne avevamo già parlato tempo fa) ho visto scritto che il 18 giugno uscirà il nuovo album dei coldplay (il quarto dopo "Parachutes", "A Rush Of Blood To The Head" e "X & Y")
e si intitolerà "Viva La Vida Or Death And All His Friends"...

è già uscito in free downloading dal sito ufficiale primo singolo estratto, cioè "Violet Hill"... io l'ho sentito e mi pare molto carina come canzone, anche se lo stile dei Coldplay è piuttosto diverso dal pop rock, anche se fanno parte di questo genere musicale... comunque a me piace molto voi che ne pensate???

ciao [8D]

Elice:
Proprio stamattina alla radio parlavano di una canzone che i Coldplay avrebbero plagiato da un altro artista.

Purtroppo non ricordo:

né il nome della canzone dei Coldplay,
né se fa parte del nuovo album,
né del presunto artista plagiato (un certo Joe, forse?).

La mia attenzione è stata attirata dai commenti sarcastici dei DJs  riferiti al popolo di internet e mi siete venuti in mente voi.

In sostanza sostenevano che, molte volte, alcune canzoni vengano "accomodate” e fatte passare per plagi, e che esisteva la pessima abitudine di sovrapporre brani per scovarne somiglianze sospette.

Insomma: L'arte del mélange.

Non ho ascoltato tutto l'album dei Coldplay e non credo che lo farò, ma ammetto che il singolo mi piace.

Spero proprio che abbiano cambiato genere perché, a mio parere, erano lamentosi e melensi.

Carlo:
Sarà forse questo:


http://it.youtube.com/watch?v=tCr0AButuY8

http://www.soundsblog.it/post/2526/i-coldplay-hanno-copiato-peter-van-wood

c_d_m:
Haahaahahhaaahh[:261][:261][:261][:261][:261][:261][:255][:258][:256]
Mi viene da ridere...
Ma pensa te..
Van Wood torna a fà i tarocchi và..[xx(]

Carlo:
Anche qui sono dispiaciuto per quello che accaduto,forse la
somiglianza lontanamente c'è,però credo sia involontaria.
Non credo che i Coldplay abbiano mai ascoltato “Caviar and Champagne”
di Van Wood,anche perchè come dice l'articolo,il brano è quasi
introvabile sulla rete.
In futuro credo che questi casi saranno sempre più frequenti,tutte
le volte che le note per caso si intersecheranno e produrranno un
ritmo o una melodia già prodotta precedentemente.
Credo che nessun musicista o paroliere sia a conoscenza ti tutti i
testi e le musiche composte nel corso dei decenni.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa