NONSOLOPLAGI > Musica!

Rockkizzatemi

(1/3) > >>

Elice:
Ciao.

Ascolto molta radio e proprio stamattina ho sentito una canzone che mi ha colpito positivamente: Isolation dei Joy Division.

Nonostante la musica sia una dei miei maggiori interessi, non ho un’ampia conoscenza del rock come vorrei e ci tenevo ad approfondire la mia cultura in questo senso.

In particolare, sarei interessata a “cominciare dall’inizio” ovvero a fare un percorso cronologico sulla musica rock per capire e studiare l’evoluzione in base ai tempi.

Avreste qualche album, qualche pietra miliare, che mi consigliate di acquistare?

Vi ringranzio in anticipo.

Lidio78:
Mica facile. Bisogna risalire alla notte dei tempi. Perchè la domanda è sempre "chi ha inventato il rock?". Elvis? Chuck Berry?
Nel tuo caso, siamo ai Joy Division.
Loro hanno inventato il dark (e ne sono secondo me gli unici esponenti, senza bisogno di presentarsi tutti neri con trucchi gotici ecc..).
Io sono uno che il rock se l'è mangiato più o meno tutto, dagli anni '60 in poi. Infatti su Presley e il mondo degli anni '50 non posso aiutarti.

Posso tirarti fuori qualche nome, se hai bisogno di una linea da seguire.

- '60; Rolling stones, Beatles, Beach boys, Jefferson Airplane, the Who.
 
 Di questi, i loro album degli anni '60 vanno tutti bene, per imparare qualcosa. Siamo in piena era psichedelica (vedi i Beatles di Revolver, Sgt Pepper's lonely hearts club band, o i Jefferson Airplane di Surrealistic pillow, Crown of creation e Volunteers). Parallelamente alla psichedelia si muoveva l'hard rock: gli Who erano un esempio, ma anche Black Sabbath, Led Zeppelin (da avere almeno i primi 3 o 4 album), Deep purple. Poi, sempre di quegli anni, si iniziava a parlare di Progressive, ovvero quando il rock si inizia a fondere con sperimentalismi provenienti dalla musica classica (anche contemporanea) e dal Jazz. DI questa branca ti consiglio di iniziare con i King Crimson ( forse gli "inventori", tra virgolette, nessuno ha mai "inventato" niente...)

Questo per quanto riguarda gli anni'60.
Molti di questi gruppi hanno continuato nei '70, perciò ti consiglio di seguirli e poi verificare come nei '70 siano successe un sacco di belle cose, registrazioni migliorate grazie alle nuove tecnologie, il calo della creatività di molti gruppi (si dice che il rock sia morto nel '74, ma è una data che non esiste...), il sorgere di nuove realtà..

Inizia con queste quattro cose, poi ne riparliamo.
I Joy division arriveranno nel 1978, è ancora presto.
Però se intanto vuoi ascoltarti Unknown Pleasure può solo farti bene.[:D][:D]

Ciao

Elice:
Lidio ti ringrazio molto, anche se hai ridotto a "quattro cose" un monte di gente e un sacco di roba da ascoltare...

Ho di che far mangiare le mie già provate orecchie.

Ricapitolando, dal 1967 in poi:

Jefferson Airplane
Led Zeppelin
Black Sabbath
Deep Purple
King Crimson

Ci provo!

Riguardo ai Joy Division li ascolterò volentieri tralasciando i testi che mi sembrano "leggermente" iper-depressivi.

Il rock è morto nel 74? Per ogni cosa che muore ce n'è un'altra che nasce...grazie a Dio! [8)]

Grazie ancora.

Lidio78:
Ma non solo loro.
Mi dimenticavo dei Doors, che sono più digeribili e "popolari" perchè c'era il ****ccione che cantava, ma si confermano come uno dei gruppi più originali di quegli anni.
E i Velvet Underground, il gruppo sponsorizzato da Andy Warhol.
Insomma, ce n'erano un sacco.
Diventerai un fricchettona per un pò di tempo. [:D]

Elice:
Oddio.. e dove li metto questi? [:0]

I Velvet prima o dopo i Jefferson?

E dei Doors quale album? Mica posso ascoltare tutto... considerando che una canzone dura all’incirca una decina di minuti non mi passa più!

Va bene questa collocazione temporale?:

Jefferson Airplane
Led Zeppelin
Black Sabbath
Deep Purple
King Crimson
Doors
Velvet

[?]

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa