NONSOLOPLAGI > Festival di Sanremo

Gabriele a Sanremo!

(1/2) > >>

Matvej:
Un grande artista sconosciuto vede Sanremo, gli cadono (giustamente) le braccia e propone un'idea incredibile: http://sanremo2008.blogspot.com/. Che ne dite?

kraus:
Sui compensi scandalosi che prendono i presentatori sono assolutamente d'accordo con lui.

Matvej:
Per sostenere Gabriele, cliccate su OK all'indirizzo http://oknotizie.alice.it/go.php?us=29b050b856fb60bc.

istriceverde:
Mi dispiace, ma penso che siate degli ingenui.
A Sanremo è tutto deciso a tavolino dalle case discografiche, avete mai visto un partecipante autoprodotto?
Anche i giovani hanno un angelo custode alle spalle![}:)]
Poi non voto una persona senza sapere come canta, anche io canto meglio della svizzera, ma non per questo voglio andare a Sanremo.
Quello che suggerisco a questo Gabriele è di fare un sito con sette o otto canzoni SUE e vedere quanti se le scaricano, magari chiedendo anche un commento...sarebbe una strada alternativa.
Poi qualche discografico magari lo contatta e il gioco è fatto.
Pensate un po' a questo Sanremo, un esempio, la prediletta di Renato Zero non sa cantare, magari crescerà, ma ora non è a livello di esporsi in pubblico...eppure c'è arrivata, chissà perché?[}:)]

Amministratore:
Approvo tutto ciò che ha detto Istriceverde. Per arrivare a Sanremo ci possono essere diverse strade:
1) Etichetta discografica che ti prende VERAMENTE sul serio (tanti ti fanno incidere un cd solo per farlo ascoltare alla "mamma" dicendoti che un domani questi pezzi le passeranno le emittenti radiofoniche)
2) Avere un contratto sempre con l'etichetta discografica, dando per scontato che questa (se ti prenderà di buon occhio) concorderà con altre etichette il tuo "futuro"
2) Avere grandi conoscenze nel campo della musica (parenti e/o amici)
3) Essere parente con qualche grande della musica o con qualche grande compositore o autore di testi
4) Avere un pò di soldi da "comprare" il tuo futuro (ho un amico che doveva passare le selezioni per Sanremo è non dico neanche quanti soldi hanno cercato)
5) Essere donna, avere una bella presenza, una voce intonata. Su questo aspetto, c'è la concorrenza su chi potrà mantenere più a lungo la dignità (a buon intenditore, poche parole).

Purtroppo, sappiamo benissimo che chiunque abbia una bella voce o sappia cantare vorrebbe mostrarsi al pubblico attraverso una vetrina famosa, quale Sanremo.
Il sottoscritto compone e canta in pubblico da oltre 10 anni. Anche io vorrei partecipare a Sanremo (non per vincere, intendiamoci, ma per portare la mia musica dentro il cuore della gente) ma di certo non vado a sbandierarlo a destra e sinistra, chiedendo aiuto tramite internet.
Il mensionato Sig. Gabriele, dovrebbe seguire il consiglio di Istriceverde, ovviamente dopo aver depositato alla Siae i suoi brani, sperare che qualche etichetta lo contatti e prepararsi a qualche "baratto" o a qualche ripartizione di compensi non tanto convenienti.
Ovviamente, la mia è solo un'opinione.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa