Autore Topic: Videogiochi  (Letto 4817 volte)

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Videogiochi
« il: 25 Settembre 2007, 18:10:37 »
Dall'era del Commodore ai giorni nostri.

Prima: Bubble Bobble, finito dopo innumerevoli tentativi.
Oggi: Pro Evolution Soccer 6. Vincere i mondiali (livello 3) è un'impresa davvero ardua.


"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"


Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
Videogiochi
« Risposta #1 il: 25 Settembre 2007, 18:18:37 »
Azz..il buon vecchio Commodore 64...
Le scritte cubitali,la grafica rozzamente favolosa...
Ed i giochi...
Donald Duck,Pacman,Hunchback,Olimpiadi invernali ed estive..il tennis,il calcio...le ore che c'ho passato davanti...
Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m


Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Videogiochi
« Risposta #2 il: 25 Settembre 2007, 18:21:08 »
c_d_m ha scritto:

Azz..il buon vecchio Commodore 64...
Le scritte cubitali,la grafica rozzamente favolosa...
Ed i giochi...
Donald Duck,Pacman,Hunchback,Olimpiadi invernali ed estive..il tennis,il calcio...le ore che c'ho passato davanti...

Pensa che ci gioco ancora (grazie agli emulatori su PC)! Donald Duck è stato uno dei primi che ho visto - faceva ridere un sacco quando Paperino non riusciva a prendere i cocomeri e brontolava in lingua papera - ad Hunchback e alle varie Olimpiadi ho sfasciato un paio di joystick per motivi tecnici, mentre ho passato serate intere a giocare a Pacman con tutta la famiglia (zii compresi)... Un altro gioco splendido era Quo Vadis, terminato 15 anni dopo averlo conosciuto.

Il Commodore era (è) mitico.
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"

Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
Videogiochi
« Risposta #3 il: 25 Settembre 2007, 18:27:41 »
Che bello..
E certo che mi ricordo paperino..si girava con la testa verso te e tirava giù i santi del calendario.
Mi ricordo il primo joystick che m'è rimasto in mano...
Base quadrata nera,e cilindrino centrale rotante con pomellino rosso sulla sommità.
Delle olimpiadi mi ricordo bene il salto in lungo...c'avevo una coordinazione ed una tempistica nel far saltare l'omino nel momento giusto veramente spettacolare
Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Videogiochi
« Risposta #4 il: 25 Settembre 2007, 18:31:55 »
Erano forti anche quei giochi (tutti derivati da Space Invaders) in cui dovevi sparare ai nemici - R-Type, Armalyte, ecc. - oppure le corse delle macchine (Pit Stop 2, Pole Position). Col PC non mi sono più divertito come col Commodore.
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"

Offline Carlo

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 3078
  • > BRINDISI <
    • Mostra profilo
    • www.plagimusicali.net
    • E-mail
Videogiochi
« Risposta #5 il: 26 Settembre 2007, 11:45:52 »
Peccato,potevate continuare con il Commodore,dopo il C64 nacque il mitico Amiga (sono ancora un Amighista)vi allego una grabbata del'OS3 del 1992 (molto avanzato),e pensare che nei PC in quel periodo c'era Windows 3.11,antenato di Win95,sapeva appena leggere e scrivere.
Tra le tante cose ancora impossibili con Windows,la possibilità di vedere nei CD Audio(Giga di materiale)Tracce AIFF (simile
Wave)sinistro,destro,stereo,oppure le tracce CDA o 8svx.
Già in quel periodo iniziava il digitalizzato sia audio che Video,mentre
sui PC Windows era ancora fantascienza.
Per chi non avesse mai conosciuto ecco la storia del più personal tra i computer mai esistiti:
http://www.amiga.it/storia/introduzione.php

 
 

Immagine:

228,59 KB

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Videogiochi
« Risposta #6 il: 26 Settembre 2007, 11:56:35 »
Carlo ha scritto:

Peccato,potevate continuare con il Commodore,dopo il C64 nacque il mitico Amiga (sono ancora un Amighista)vi allego una grabbata del'OS3 del 1992 (molto avanzato),e pensare che nei PC in quel periodo c'era Windows 3.11,antenato di Win95,sapeva appena leggere e scrivere.
Tra le tante cose ancora impossibili con Windows,la possibilità di vedere nei CD Audio(Giga di materiale)Tracce AIFF (simile
Wave)sinistro,destro,stereo,oppure le tracce CDA o 8svx.
Già in quel periodo iniziava il digitalizzato sia audio che Video,mentre
sui PC Windows era ancora fantascienza.
Per chi non avesse mai conosciuto ecco la storia del più personal tra i computer mai esistiti:
http://www.amiga.it/storia/introduzione.php

 


Ahimè, temo però che vada aggiunta questa considerazione: mi divertivo più col Commodore anche perché ero più giovane [:(]
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"

Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
Videogiochi
« Risposta #7 il: 26 Settembre 2007, 12:03:16 »
Ricordo pure l'audio dei giochi da Commodore...
Quelle musichette che grattavano le casse come il grana sulla grattugia....
Spettacolare.....
Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Videogiochi
« Risposta #8 il: 26 Settembre 2007, 12:07:13 »
c_d_m ha scritto:

Ricordo pure l'audio dei giochi da Commodore...
Quelle musichette che grattavano le casse come il grana sulla grattugia....
Spettacolare.....

L'audio era considerato (assieme alla lentezza dei programmi scritti in basic) la lacuna maggiore del Commodore. La scheda era un SID e diede il meglio di sé in R-Type, gioco da bar con una grafica splendida e mostri finali così belli da sognarseli la notte. Pareva di stare in sala giochi e invece era il nostro adorato computer da casa. Se penso che oggi Bubble Bobble sta in 40k di memoria pare incredibile che una macchina così piccola potesse regalarci uno spasso così grande.
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"

Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
Videogiochi
« Risposta #9 il: 26 Settembre 2007, 12:11:14 »
Mi ricordo il comando di apertuta:  
    L(c'era lo shift)oad"$",8
e schiacciavi Return

Mamma mia...manco i Flinstones....
Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Videogiochi
« Risposta #10 il: 26 Settembre 2007, 12:14:12 »
c_d_m ha scritto:

Mi ricordo il comando di apertuta:  
    L(c'era lo shift)oad"$",8
e schiacciavi Return

Mamma mia...manco i Flinstones....

Poi premevi il tasto "play" sul registratore e si partiva verso l'ignoto... [:)] C'erano quelle riviste tipo "Special Program" che ti vendevano cinque o dieci giochi alla volta (sia per Commodore che per Spectrum) con tutte le spiegazioni.
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"

Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
Videogiochi
« Risposta #11 il: 26 Settembre 2007, 12:17:43 »
[:211][:150][:211][:150][:211][:150]
Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Videogiochi
« Risposta #12 il: 26 Settembre 2007, 12:25:20 »
C'era anche la rivista specializzata, Zzap!, di cui conservo ancora gelosamente i numeri. Faceva una trentina di recensioni al mese, i giochi venivano stroncati o esaltati da un paio di redattori con termini impietosi o entusiastici. La valutazione riguardava diversi aspetti dei giochi (presentazione, grafica, sonoro, appetibilità, longevità) e il giudizio complessivo determinava eventualmente l'assegnazione di premi ambiti come la Medaglia d'Oro, di cui solo tre o quattro giochi al massimo ogni mese potevano fregiarsi.
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"

Offline Carlo

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 3078
  • > BRINDISI <
    • Mostra profilo
    • www.plagimusicali.net
    • E-mail
Videogiochi
« Risposta #13 il: 26 Settembre 2007, 13:05:20 »
R-Type e tutte le astronavi sparatutto furono ereditati dal Primi Amiga.
Le famose musichette dei giochi in formato .mod (moduli)poi diventati .med,venivano caricati più velocemente sui nuovi lettori Floppy.
Sulla rete si posso trovare sia le musichette che i giochi,solitamente in formato .Dms o .ADF(immagine floppy compressa o non compressa)e i files .mod compatibili con WinAmp.

Amiga R-Type

Amiga R-Type II


Qui 100 mila moduli Musicali gratuiti in vari formati
« Ultima modifica: 15 Maggio 2010, 00:54:34 da Carlo »

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Videogiochi
« Risposta #14 il: 10 Ottobre 2007, 22:50:42 »
Un altro computer che ha fatto epoca è stato lo Spectrum. All'epoca i suoi possessori erano o si dicevano nemici dei commodoriani. Per me l'Amiga ha un po' rovinato la festa. Nell'89 acquistai l'ultimo gioco che, manco a farlo apposta, si chiamava Last Battle. Non era niente di che, ma per rigiocare sul 64 ho dovuto aspettare gli anni di Internet.
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"