Autore Topic: Santoro vs Vasco  (Letto 1919 volte)

Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
Santoro vs Vasco
« il: 30 Maggio 2008, 15:26:44 »

Santoro: Vasco, che delusione
Annozero slitta al venerdì per far posto allo speciale sul rocker di Zocca e il conduttore scrive: «La Rai non ti ha reso onore»  
 
Seccato per esser stato spostato al venerdì, in concorrenza con la partita della nazionale contro il Belgio? Giammai. Michele Santoro è un signore. E lo slittamento di Annozero, chiesto dalla Rai per far posto allo speciale in onore di Vasco Rossi, l'ha trovato del tutto concorde. Almeno così dice lui nel Vaf blog sul sito della trasmissione. Anzi, sarebbe andato pure lui e tutto lo staff, al concerto, non fosse che - spostato il programma al venerdì - toccava a Santoro e agli altri di lavorare comunque quel giovedì. Disdetta! Ma non finisce qui, con le sviolinate e i salamelecchi di rito. Perché qualche bella frecciata alla Rai l'ha tirata, Santoro, nella lettera aperta indirizzata al rocker di Zocca.

«Quello che abbiamo visto non è uno spettacolo capace di raccontare la forza che sprigioni - scrive Michele Santoro -, ma un assemblaggio insensato di clip, interrotto a tratti da un Gene Gnocchi in crisi dì identità. Abbiamo dovuto leggere solo sui giornali di questa mattina i momenti più forti del concerto che non sono stati riportati, con la giusta evidenza, durante la diretta di ieri sera. Ma Vasco Rossi è superiore a queste cose. E Annozero pure».

Il succo è questo: ci scomodate dal giovedì penalizzando fortemente gli ascolti di questa settimana e lo fate per confezionare uno speciale mal fatto? La lettera di Santoro gronda fairplay da tutte le unghie. Tant'è vero che, rivela il Corriere della Sera, la decisione dell'azienda non era affatto piaciuta alla redazione della trasmissione, indispettita dal fatto che i vertici Rai non avesse consultato lo staff prima di disporre questo cambiamento di palinsesto. In scaletta, c'era una puntata tutta dedicata alla figura di Andreotti e al film che la tratteggia, Il Divo. Punizione o avvertimento politico per Santoro & Co., come gli interessati sospettano, probabilmente, o eccessiva suscettibilità da parte della redazione? (Libero News)
 




Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m