Autore Topic: Il pensionamento di Windows XP non salverà Windows 8  (Letto 1782 volte)

Offline Carlo

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 3247
  • > BRINDISI <
    • Mostra profilo
    • www.plagimusicali.net
    • E-mail
Il pensionamento di Windows XP non salverà Windows 8
« il: 29 Aprile 2014, 09:07:56 »

 

 

 L'imminente congedo di Windows XP è vista come una grande opportunità per i fornitori di PC e Tablet per aumentare le proprie vendite; la società di ricerche Canalys afferma che le vendite dei PC dovrebbero impennare notevolmente nel 2014 proprio grazie alla dismissione di Windows XP.
 
 Tuttavia c'è un problema per Microsoft, Canalys ritiene che la maggior parte dei PC Windows venduti alle aziende dopo la scomparsa di Windows XP saranno sostituiti da Windows 7 e non da Windows 8.
 
 Secondo Canalys, le aziende dopo XP, non punteranno su Windows 8, ma sceglieranno di passare all'opzione più sicura di Windows 7, che grazie a questo evento, potrebbe incrementare notevolmente le proprie vendite.
 
 Windows 8 soprannominato "il nuovo Vista", dopo le lamentele da parte di molti utenti, potrebbe tornare al vecchio menu classico in un prossimo aggiornamento previsto nel 2015.

 

 Fonte notizia