Autore Topic: Un po ci rimango male...  (Letto 2034 volte)

Offline gisellacatania

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 13
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
    • E-mail
Un po ci rimango male...
« il: 26 Dicembre 2007, 13:00:06 »
Stamattina ascoltavo summer 68 dei Pink Floyd... e purtroppo nella mente mi riecheggiava fiume sand creek di uno dei mastri indiscussi della canzone italiana... Il brutto è che qualche giorno prima ascoltavo "LEO" di pippo pollina... e mi riecheggiava ho visto nina volare...

un po ci rimango male...


 

Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
Un po ci rimango male...
« Risposta #1 il: 26 Dicembre 2007, 16:07:05 »
Anche io sono rimasta scioccata quando,la prima volta,ho aperto l'archivio plagi del sito...
Poi però,a lungo andare, ci si fa l'abitudine...[|)]
Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m

Offline gisellacatania

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 13
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
    • E-mail
Un po ci rimango male...
« Risposta #2 il: 26 Dicembre 2007, 17:53:58 »
certo è che però il nome altisonante del cantautore mette un po a disagio...[V] cmq ogni giorno ne faccio una dose massiccia di de andre!!!

Lo stesso de gregori ad esempio non è esime da colpe!!! [:D]

Mi avevano consigliato di ascoltare blood brothers di Springsteen...
e con la canzone "un guanto" siamo li li!...
 

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Un po ci rimango male...
« Risposta #3 il: 26 Dicembre 2007, 22:01:50 »
Tutti i grandi autori, di riffa o di raffa, qualche plagio se lo sono permessi. Non è un dramma, anzi: spesso il plagio d'autore migliora per qualche verso l'originale, lo arricchisce, non è un mero copia e incolla.it.
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"

Offline gisellacatania

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 13
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
    • E-mail
Un po ci rimango male...
« Risposta #4 il: 26 Dicembre 2007, 23:12:29 »
il plagio d'autore

non mi convince... ci si aspetta il colpo di genio da loro...
 

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Un po ci rimango male...
« Risposta #5 il: 26 Dicembre 2007, 23:19:14 »
"A volte dorme pure Omero", dicevano i latini e quelli di Rieti ovest... [:)]
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"

Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
Un po ci rimango male...
« Risposta #6 il: 27 Dicembre 2007, 10:12:16 »
Anche secondo me,spesso,il plagio migliora l'originale.
(io e kraus siamo sempre d'accordo...[:23][:143][:161][:154])
Ma penso pure che un autore con gli attributi non debba mai attingere e robe del passato e per giunta di proprietà altrui...
Sovente è preferibile il silenzio.
Ma attorno alla discografia girano così tanti soldi da far rabbrividire...[:77]
Oggi quello che conta è solo guadagnare.Quello che offri all'ascoltatore poco conta...[:0]
Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Un po ci rimango male...
« Risposta #7 il: 27 Dicembre 2007, 10:38:07 »
c_d_m ha scritto:


(io e kraus siamo sempre d'accordo...[:23][:143][:161][:154])


In realtà siamo la stessa persona con due nickname diversi... [:D] Schizofrenico come sono, non me ne stupirei affatto: fra un paio di settimane dovrei anche avere diritto alla terza personalità; insomma, passo di categoria [8)]
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"

Offline GreatGig

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 3
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
    • E-mail
Un po ci rimango male...
« Risposta #8 il: 06 Gennaio 2008, 03:20:06 »
gisellacatania ha scritto:

Lo stesso de gregori ad esempio non è esime da colpe!!! [:D]

Mi avevano consigliato di ascoltare blood brothers di Springsteen...
e con la canzone "un guanto" siamo li li!...


Si tratta della somiglianza, piuttosto evidente, nell'arpeggio introduttivo, su un solo accordo. Così come la coda di "Un guanto" assomiglia (non è affatto identica) alla coda di "Thunder Road", sempre di Springsteen.
A prescindere da quello che sia il plagio a livello legale, la somiglianza, o anche l'uguaglianza di arpeggetti iniziali, code o assoletti di pochi secondi per me non costituisce un plagio. E soprattutto non mette in discussione il valore artistico di personaggi come De Gregori.

La canzone di De Andrè invece ricalca la strofa di Summer '68, devo concordare. Su quell'idea è costruita tutta la canzone. Il plagio, o cmq la forte ispirazione, ci può stare.