Autore Topic: quando finira' la musica??  (Letto 2707 volte)

Offline zalis

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 8
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
    • E-mail
quando finira' la musica??
« il: 27 Agosto 2007, 23:43:19 »
visto ke le combinazioni nn sono infinite,quando pensate ke finira' la musica?


 


Offline Lidio78

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 122
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
    • E-mail
quando finira' la musica??
« Risposta #1 il: 28 Agosto 2007, 07:31:55 »
La musica è già finita intorno al 1910, da quando Schoenberg ha inventato la dodecafonia. Per chi non sapesse cosa sia e quali principi vi stanno alla base consiglio una ricerchina, anche in pillole, su wikipedia..
 


Offline zalis

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 8
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
    • E-mail
quando finira' la musica??
« Risposta #2 il: 28 Agosto 2007, 14:04:01 »
ma come gia' finita?? dal 1910 ad oggi gli artisti ke cosa hanno fatto?? dimmelo tu perke' io nn lo so.cmq dodecafonia nn so cosa sia dopo do un okkiata sono curioso.
 

Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
quando finira' la musica??
« Risposta #3 il: 28 Agosto 2007, 17:37:57 »
Schönberg fu caposcuola di una corrente che possiamo definire, da un lato, espressionista, se ci si riferisce all'intensità emotiva che intende e riesce a esprimere; dall'altro invece atonale, se si guarda l'aspetto tecnico. Egli chiuse in modo definitivo ogni sudditanza con la tonalità e l'armonia tradizionale, creando la teoria dodecafonica.

Tutti i suoni dovevano essere considerati "uguali", dodici, come i gradi cromatici, non sette, come la scala, e ad essi non doveva essere riconosciuta alcuna relazione gerarchica d'origine tonale, come invece nell'armonia classica, dove il ruolo preponderante lo hanno il I grado della scala, la TONICA, che determina la stabilità, e il V grado, DOMINANTE, che determina il movimento, la tensione.

A tal fine ogni suono poteva essere ripetuto solo dopo l'utilizzo degli altri undici.

Altra regola importante era quella per cui la melodia così ottenuta poteva essere ripetuta solo capovolta (inversione) o al contrario (retrogradazione), secondo le regole contrappuntistiche codificate nell' "Arte della fuga" da Johann Sebastian Bach (1685-1750).


Questa è una pillolina informativa.
Potete prenderla anche a stomaco vuoto.
Se invece volete sottoporvi ad una terapia d'urto,consultate google,possibilmente solo dopo i pasti.
Potrebbe avere effetti collaterali(sonno o nausea).[:78]
Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m

Offline Lidio78

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 122
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
    • E-mail
quando finira' la musica??
« Risposta #4 il: 29 Agosto 2007, 11:24:41 »
Eh eh, terapia d'urto sarebbe andarsele ad ascoltare, certe composizioni. Bisogna farci un pò l'orecchio... Le migliori cose dodecafoniche le ho sentite da Berg, più che da Schoenberg. Comunque, se siete di cuore (e orecchio) debole non ve le consiglio... Per chi ama il '600-'700 musicale (e meno l'800 e il 900) può risultare omicida.
 

Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
quando finira' la musica??
« Risposta #5 il: 29 Agosto 2007, 12:01:35 »
Terapia d'urto?
Beh..si..un frontale a pieno viso..

Scherzi a parte,per comprendere meglio l'argomento qualcosina,come dice Lidio, vi consiglio di andarla ad ascoltare[^]

Anzi,Se Lidio ci consiglia qualcosa...[:141]
Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m

Offline Amministratore

  • Responsabile Forum
  • Amministratore
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1623
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net
quando finira' la musica??
« Risposta #6 il: 29 Agosto 2007, 12:51:05 »
Schönberg ha sempre teorizzato (e applicato) il suo metodo di composizione con 12 note imparentate solo le une alle altre, creando una serie, una successione di 12 suoni che esaurisca il totale cromatico. Spesso la serie delle 12 note è suddivisa in parti più piccole o in gruppi di tre, quattro, sei note.

La composizione musicale, quindi, è basata sull'impiego sistematico della serie, sia orizzontale che verticale, e sul classico principio della variazione.
Questo tipo di struttura musicale comporta l'assenza di un centro tonale riconoscibile, poiché nessuno dei 12 suoni della serie viene impiegato con frequenza maggiore degli altri. Poiché però il riconoscimento di un centro tonale non dipende solo dalla frequenza di apparizione della nota (ma anche dalle particolari successioni orizzontali e verticali adoperate) anche nella musica dodecafonica si avvertono (e nelle opere di Schoenberg sono sfruttati intensivamente) residui di forza armonica tonale nei singoli passaggi accordali.

terapia d'urto? no... solo un tentativo di accostare le scoperte espressive della musica contemporanea, in particolare della musica espressionista.
Marco - plagimusicali.net

Offline Punker

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 4
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
    • E-mail
quando finira' la musica??
« Risposta #7 il: 12 Settembre 2007, 22:05:11 »
secondo me la musica è finita nell'800
by Andre

Offline Lidio78

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 122
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
    • E-mail
quando finira' la musica??
« Risposta #8 il: 13 Settembre 2007, 00:24:10 »
Ciao punker; sei di Basilicanova. Il tuo paese ha dato i natali ad un grande scrittore.
Molti pensano come te che la musica sia schiattata con Wagner. A me piace ancora illudermi che Debussy, Stravijnski e qualche altro contemporaneo loro abbia ancora dato qualcosa.
In ogni caso sto anche con quelli che pensano che Wagner (O Brahms) abbia dato il colpo di grazia....
 

Offline Punker

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 4
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
    • E-mail
quando finira' la musica??
« Risposta #9 il: 13 Settembre 2007, 14:31:17 »
Eh si Lidio78..  X Parma sono passati molti grandi compositori..  La musica di adesso vi è solo grazie a loro! Molti cantautori/cantautrici moderni si ispirano alla musica Barocca.  
Io penso ke altri geni nn nasceranno piu.. ora ci si copia uno con l'altro. [:D]
by Andre

Offline AmicoFrizz

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 4
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
    • E-mail
quando finira' la musica??
« Risposta #10 il: 23 Settembre 2007, 10:06:21 »
Secondo me la musica sta finendo in questi anni...
Con l'avvento della musica spazzatura....Fabri fibra, Vasco Rossi, Ligabue, Mondo Marcio, i tormentoni dell'estati, k si fanno peggiori di anno in anno.
Si stanno ripescando le vekkie canzoni e peggiorando...

I cantanti bravi k hanno successo sono poki, e alcuni tra i + grandi d'Italia, non contano + quasi niente(Basti vedere Marco Masini)
Se qualcuno non vede la tua bellezza è solo perché l'anima è invisibile