Autore Topic: Plagi che migliorano l'originale  (Letto 907 volte)

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Plagi che migliorano l'originale
« il: 13 Ottobre 2007, 19:57:22 »
Qualche esempio?

Oggi: la Nannini che pesca note da almeno sei canzoni diverse e le trasforma nel capolavoro di "Sei nell'anima"

Ieri: Mozart che riprende un tema da una Sonata di Clementi e la trasforma nella turbinosa Ouverture del Flauto Magico.


"La fatica in salita per me poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"


Offline AmicoFrizz

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 4
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
    • E-mail
Plagi che migliorano l'originale
« Risposta #1 il: 20 Ottobre 2007, 22:13:20 »
Marco Masini prende le parole "il mondo di gomma, le strade son molli, e quello ke c' dentro di te", e le trasforma in "vorrei regalarti un cielo d'agosto ke fa da cornice ad una stella ke va"...

Qual la migliore?[:D][:D]
Se qualcuno non vede la tua bellezza solo perch l'anima invisibile


Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
Plagi che migliorano l'originale
« Risposta #2 il: 21 Ottobre 2007, 11:53:49 »
Paradossalmente,quasi tutti i plagi,secondo me, hanno il pregio di essere migliori dell'originale.
Forse perch chi plagia pi facilitato a "perfezionare" le eventuali sbavature..
Magari ho detto una castroneria...[:I]
Non saprei fare neanche un esempio preciso..la scelta vasta...
Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m