Autore Topic: Fenesta ca' lucive VS Nessuno mi può giudicare  (Letto 4241 volte)

Offline Carlo

  • Amministratore
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 3335
  • > BRINDISI <
    • Mostra profilo
    • www.plagimusicali.net
    • E-mail
Fenesta ca' lucive VS Nessuno mi può giudicare
« il: 29 Maggio 2009, 21:26:17 »
Pare che la canzone presentata a Sanremo Nessuno mi può giudicare di Caterina Caselli e il poema sinfonico Moldava composto dal violinista Bedrich Smetananon abbiano preso spunto dal bellissimo pezzo senza tempo "Fenesta ca' lucive",cantato da tanti grandi artisti Italiani.

Citazione

1842 Anonimo (attribuita a Vincenzo Bellini)- Fenesta ca' lucive

1913 Enrico Caruso - Fenesta ca' lucive (cover)

1966 Adriano Celentano - Nessuno mi puo' giudicare (Provino,poi lasciata perchè al molleggiato non piaceva).

1966 Caterina Caselli - Nessuno mi puo' giudicare

1874 Bedrich Smetana - Moldava 0:59 minuto


Altre cover di Fenesta ca' lucive

1917 Fernando de Lucia - Fenesta ca' lucive

1961 Gino Paoli e Giorgio Gaber- Fenesta ca' lucive

1991 Paolo Frescura - Fenesta ca' lucive

1934 De Mauro Lomanto Enzo - Fenesta ca' lucive

1936 Carlo Buti - Fenesta ca' lucive

1958 Mario Lanza - Fenesta ca' lucive

1973 Claudio Villa - Fenesta ca' lucive

2002 Al Bano - Fenesta ca' lucive

2006 Luciano Pavarotti - Fenesta ca' lucive







« Ultima modifica: 04 Settembre 2010, 14:36:41 da Carlo »

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Fenesta ca' lucive VS Nessuno mi può giudicare
« Risposta #1 il: 31 Maggio 2009, 23:28:13 »
Le somiglianze ci sono tutte, anche se l'intenzione (o l'atmosfera che dir si voglia) dei compositori o degli autori è diversa da un caso all'altro: sognante e quasi trionfale il brano tratto da Moldava, tristissimo quello di "Fenesta ca' lucive", combattivo quello dei "Nessuno mi può giudicare"... Non siamo al plagio.
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"