Autore Topic: Campionamento legale  (Letto 3543 volte)

Offline fabiusdj

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 3
    • Mostra profilo
Campionamento legale
« il: 18 Febbraio 2011, 09:17:06 »
Salve a tutti,

Stamattina ho trovato il vostro forum e leggendo un po di post ho notato tutte le somiglianze tra brani attuali e produzioni del passato.

Il mio dubbio è nato proprio ascoltanto tutte queste somiglianze, ma ci sono dei casi in cui un campionamento è legale? Parlo a livello di copyright. Cioè esiste un limite di tempo oppure una modalità oltre il quale un campione può essere utilizzato senza essere un plagio? Credo di si altrimenti molti brani attuali non potrebbero essere prodotti e commercializzati.

Poi a volte i campionamenti sono uguali ai suoni originali, mi chiedo allora dove sia il confine tra cover e campionamenti?

Spero di essere stato chiaro, magari avete già affrontanto questi argomenti ma cercando velocemente nel forum non ho trovato risposte.

Inoltre mi faccio i complimenti per il forum e le segnalazioni

Grazie mille
Fabio




Offline Amministratore

  • Responsabile Forum
  • Amministratore
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1623
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net
Re: Campionamento legale
« Risposta #1 il: 18 Febbraio 2011, 11:29:01 »
I diritti di utilizzazione economica durano per tutta la vita dell’autore e fino a 70 anni dopo la sua morte. Trascorso tale periodo l’opera cade in pubblico dominio.
Pertanto, se io riprendessi in una mia canzone un opera, ad esempio, di Beethoven, dovrebbe essere tutto legale (o almeno credo).
Marco - plagimusicali.net


Offline fabiusdj

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 3
    • Mostra profilo
Re: Campionamento legale
« Risposta #2 il: 18 Febbraio 2011, 12:41:23 »
Ciao Marco, grazie per la risposta.

Effettivamente mi sono spiegato male io, per tempo non intendevo la vita dell'autore (anche se questa è un'altra informazione utile), ma mi riferivo alla durata del campione, cioè una volta non ricordo dove, avevo letto che il campione doveva essere inferiore a 4 secondi per non essere considerato plagio? che tu sappia è vera questa cosa?

Offline Amministratore

  • Responsabile Forum
  • Amministratore
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1623
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net
Re: Campionamento legale
« Risposta #3 il: 19 Febbraio 2011, 11:27:37 »
Ciao Marco, grazie per la risposta.

Effettivamente mi sono spiegato male io, per tempo non intendevo la vita dell'autore (anche se questa è un'altra informazione utile), ma mi riferivo alla durata del campione, cioè una volta non ricordo dove, avevo letto che il campione doveva essere inferiore a 4 secondi per non essere considerato plagio? che tu sappia è vera questa cosa?

Ciao, onestamente non sono a conoscenza del tempo che deve essere preso in considerazione per non considerare il plagio.
Considerando l'attuale giurisprudenza, ancora molto confusa, servono un minimo 4-8 battute per definire il plagio.
Ti rimando alla pagina "Definizione di plagio musicale" presente nel sito.
Marco - plagimusicali.net

Offline fabiusdj

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 3
    • Mostra profilo
Re: Campionamento legale
« Risposta #4 il: 21 Febbraio 2011, 11:24:13 »
Ciao Marco, grazie mille per le info, andrò a leggere la definizione allora

grazie
fabio