Autore Topic: Un quesito anni '60  (Letto 1750 volte)

Offline vovosinho

  • Utente junior
  • **
  • Post: 70
    • Mostra profilo
    • E-mail
Un quesito anni '60
« il: 31 Gennaio 2010, 08:34:52 »
Buon giorno, sono un nuovo utente ma anziano come età anagrafica.
Ho un vecchio LP dell’Equipe 84 del 1966 “io ho in mente te” in cui è presente il brano AUSCHWITZ (notoriamente di Francesco Guccini) ma sul disco figurano come autori: Lunero – Vandelli. Qualcuno sa spiegarne il motivo?
Da notare che le altre cover (5) presenti sull’ellepi portano tra parentesi il brano originale e l’autore delle musiche.
Ciao a tutti
Vovosinho




Offline Carlo

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 4059
  • > BRINDISI <
    • Mostra profilo
    • www.plagimusicali.net
    • E-mail
Re: Un quesito anni '60
« Risposta #1 il: 31 Gennaio 2010, 12:16:03 »
Buon giorno, sono un nuovo utente ma anziano come età anagrafica.
Ho un vecchio LP dell’Equipe 84 del 1966 “io ho in mente te” in cui è presente il brano AUSCHWITZ (notoriamente di Francesco Guccini) ma sul disco figurano come autori: Lunero – Vandelli. Qualcuno sa spiegarne il motivo?
Da notare che le altre cover (5) presenti sull’ellepi portano tra parentesi il brano originale e l’autore delle musiche.
Ciao a tutti
Vovosinho


Ciao Vovosinho,bentrovato su plagimusicali,Il motivo pare essere,che Guccini non era ancora iscritto alla SIAE e al suo posto firma il brano un prestanome, come poi accadrà con i brani destinati ai Nomadi e firmati "Pontiack".

Citazione

Inserita in archivio la cover fatta dallo stesso Francesco Guccini nel 1967
« Ultima modifica: 31 Gennaio 2010, 12:21:20 da Carlo »


Offline vovosinho

  • Utente junior
  • **
  • Post: 70
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Un quesito anni '60
« Risposta #2 il: 31 Gennaio 2010, 15:13:21 »


Ciao Vovosinho,bentrovato su plagimusicali,Il motivo pare essere,che Guccini non era ancora iscritto alla SIAE e al suo posto firma il brano un prestanome, come poi accadrà con i brani destinati ai Nomadi e firmati "Pontiack".



Grazie della risposta,
in quel periodo selvaggio succedeva anche di peggio, quindi si poteva immaginare un fatto simile.
Ciao
Vovosinho ;)

Offline silvana.g

  • Utente senior
  • ****
  • Post: 513
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
Re: Un quesito anni '60
« Risposta #3 il: 06 Febbraio 2010, 20:29:56 »
Per completezza dell'informazione, LUNERO era uno pseudonimo usato da Iller Pattaccini mentre PONTIACK era Mansueto De Ponti.
 

Offline maginboo

  • Utente junior
  • **
  • Post: 56
    • ICQ Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Un quesito anni '60
« Risposta #4 il: 07 Febbraio 2010, 20:19:39 »
carlo,non sapevo che si potesse fare come dici te,praticamente lunero e vandelli e' come se avessero ceduto i diritti a guccini un po come dicono che faccia il dj gigi d'agostino con daniele mondello