Autore Topic: WMA  (Letto 2975 volte)

Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
WMA
« il: 29 Maggio 2008, 11:53:51 »
Wind premia la musica
Dopo il successo dell’anno scorso, tornano i Wind Music Awards. Condotta da Cristina Chiabotto e Rossella Brescia, una serata all’insegna della grande musica, con Zucchero, Ligabue, Bosè, Elisa, Giorgia, Ramazzotti, Venditti e molti altri ancora  
 


ROMA, 28 mag - Il successo dello scorso anno era pressoché scontato: concentrare in un’unica serata i migliori artisti italiani, ciascuno dei quali con due o più canzoni eseguite dal vivo, non poteva che essere un’occasione imperdibile per qualunque amante della buona musica. E infatti la prima edizione dei Wind Music Awards ha ottenuto un consenso andato ben oltre le aspettative. Zucchero, Ligabue, Gigi D’Alessio, Biagio Antonacci, Tiziano Ferro, Elisa, Nek, Venditti e altri ancora hanno regalato un galà musicale intenso ed emozionante.

Fedeli al motto: "squadra vincente non si cambia", anche quest’anno i premi musicali sponsorizzati Wind si terrano a Roma (non più all’Auditorium della Conciliazione, ma in quello di Valle Giulia) e saranno condotti da Cristina Chiabotto, madrina anche della scorsa edizione. Ad affiancarla sul palco, Rossella Brescia. La serata si terrà il 2 giugno e verrà mandata in onda in tv, in due prime serate su Italia1, il 4 e il 5.

Ancora una volta sarano premiati gli artisti che hanno venduto oltre 150.000 copie dei loro album e oltre 30.000 copie dei loro dvd. Tanto per intenderci nomi del calibro di: Miguel Bosè, Gigi D’Alessio, Elisa, Giorgia, Ligabue, Fiorella Mannoia, Gianni Morandi, Laura Pausini, Pooh, Eros Ramazzotti, Antonello Venditti, Zucchero, Giovanni Allevi, Biagio Antonacci, Claudio Baglioni, Nomadi.

I WMA vedranno poi la partecipazione, in qualità di ospiti, di grandi artisti internazionali. Mentre sul palco si susseguiranno nelle vesti di premiatori, personalità del mondo dello spettacolo, attori, comici e personaggi dello sport.

Spiega il direttore commerciale di Wind, Fabrizio Bona: «I Wind Music Awards suggellano il connubio di Wind con il mondo della musica, una relazione speciale che si è sviluppata e consolidata nel corso degli anni. Con questo evento, Wind intende dedicare alla musica italiana l’attenzione che merita per l’elevata qualità che, da sempre, la contraddistingue nel mondo».

Libero News



 


Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m


Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
WMA
« Risposta #1 il: 29 Maggio 2008, 12:10:51 »
Vedo che Zucchero è sempre sulla cresta dell'onda. Boh, evidentemente noi del sito e del forum ci sbagliamo di grosso...
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"


Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
WMA
« Risposta #2 il: 29 Maggio 2008, 12:21:47 »
Comunque che sia cover non conta...
Ma "Tutti i colori della mia vita" è proprio caruccia....
Mi duole dirlo,ma ha talento il signorino....[;)]
Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m

Offline Carlo

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 3071
  • > BRINDISI <
    • Mostra profilo
    • www.plagimusicali.net
    • E-mail
WMA
« Risposta #3 il: 30 Maggio 2008, 00:42:48 »
c_d_m ha scritto:

Comunque che sia cover non conta...
Ma "Tutti i colori della mia vita" è proprio caruccia....
Mi duole dirlo,ma ha talento il signorino....[;)]


Ci sono cover e cover,però diciamo che le sue sono belle quanto le originali,dando alle sue versioni un tocco di originalità.
L'ultimo esempio è la sua famosa "Baila",dove tutti cercavano le somiglianze altrove,quando invece ha solo dato un tocco di modernità al bellissimo pezzo da cui ha preso un passaggio:

1974 Al Green - Take Me To The River
http://it.youtube.com/watch?v=3QT6BxytzR8

Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
WMA
« Risposta #4 il: 30 Maggio 2008, 15:32:19 »
E' vero Carlosan,infatti credo che,in questo caso specifico,il brano "Tutti i colori della mia vita" non poteva essere interpretato meglio,o in altro modo che questo..[;)][:D]
Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m

Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
WMA
« Risposta #5 il: 04 Giugno 2008, 14:12:09 »
Musica: riunione di famiglia
Più di Sanremo e Festivalbar messi insieme. Alla serata per i Wind Music Awards c'erano tutti i grandi della discografia italiana, nessun assente. Ressa di fan di ogni età, esibizioni live e parterre delle grandi occasioni  
 

Una vera e propria riunione di famiglia della musica italiana. Nella splendida cornice di Valle Giulia (Roma), con l'aria tiepida della sera e un magnifico cielo stellato, si è esibito il meglio della discografia made in Italy. Non mancava nessuno all'appello: Zucchero, Antonello Venditti, Eros Ramazzotti, Claudio Baglioni, Biagio Antonacci, gli intramontabili Pooh, Laura Pausini, i Nomadi, Gianni Morandi, Fiorella Mannoia, Ligabue, Giorgia, Elisa, Gigi d'Alessio, Miguel Bosè, Giovanni Allevi, Fiorella Mannoia. Neppure Sanremo e Festivalbar messi insieme riescono a riunire tanti e tali nomi.

A presentare la serata, il nuovo sex symbol del piccolo schermo Cristina Chiabotto e Rossella Brescia. Gli artisti presenti si sono esibiti live e hanno ricevuto il Wind Music Awards per i successi raccolti. Due le categorie: quelli che hanno venduto 150mila copie del loro album e quelli che hanno venduto 300mila copie del loro dvd. A dimostrazione che la discografia italiana, nonostante l'aria di crisi, vive grazie al talento dei suoi musicisti.

Folla di fan di tutte le età all'interno e all'esterno dei confini dell'auditorium, per strappare un autografo o godersi il megaconcerto. E tra il pubblico anche moltissimi volti noti: Pippo Baudo, Giorgio Panariello, Paola Perego, Giorgio Pasotti, Mara Venier, Luisa Corna, Roberto Farnesi, Alessandro Cecchi Paone, Martina Colombari, Federica Panicucci, Max Tortora, Sabrina Impacciatore (commossa per l'esibizione della Mannoia), Michele Placido, Valeria Marini, Beppe Fiorello, Giorgio Faletti e moltissimi altri. Giunti per premiare i cantanti o anche soltanto per ascoltarli. Sublime l'interpretazione live di Alanis Morisette.

La serata, divisa in due puntate, andrà in onda questa sera, mercoledì 4 giugno, e domani sera, giovedì 5 giugno, su Italia Uno in prima serata. Da non perdere.

Libero News

 
 
 



Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m

Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
WMA
« Risposta #6 il: 05 Giugno 2008, 17:40:00 »
Un plauso...anzi,un inchino di fronte l'interpretazione dal vivo di Alanis Morisette,con "Underneath"
Questa si che è una cantante...
Da brivido...........[;)][:o)][8)][|)]

Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m