Forum Plagi Musicali

NONSOLOPLAGI => Musica! => Topic aperto da: kraus - 08 Maggio 2008, 22:16:16

Titolo: Rime curiose (quando il virtuosismo nei testi)
Inserito da: kraus - 08 Maggio 2008, 22:16:16
"Voglio una donna
mi basta che non legga Freud
dammi una donna cos
che la assicuro ai Lloyd"

(R. Vecchioni)

"E canto please don't let me be misunderstood
mentre parcheggio nel parcheggio l'Alfa Sud"

(Elio)

Due esempi di rime che all'occhio non dicono nulla (o meglio, lo stupiscono) ma del tutto regolari per l'orecchio: la prima seria, la seconda chiaramente scherzosa; conoscete altre rime bizzarre e notevoli?
Titolo: Rime curiose (quando il virtuosismo nei testi)
Inserito da: c_d_m - 09 Maggio 2008, 15:06:11
Da "Eppur mi son scordato di te" di Battisti(e mi duole il cuore metterlo in mezzo...[V]):
"Non piangere salame dai capelli verde rame.......";

Poi Giorgia,con "Girasole":
"E come un girasole girer per te,chiedimi tutto anche quello che non c'...";

Non poteva mancare Zucchero con "un kilo":
"Voglio saltar sul treno quando l'amore arriva in citt"
(...che non fa rima ma permettetemi di inserirlo lo stesso.Fa sempre la sua ***** figura menzionarlo);

Ebbene si,ci metto pure lui,TRICARICO!!!Con la sua vecchia canzone "Francesco":
"Brilla brilla la scintilla,brilla in fondo al mere.Venite bambini,venite bambine non lasciatela annegare.Prendetele la mano e portatela via lontano...";

appena mi vengono ne aggiungo altre...[8)][|)][:0][:p][:)]
Titolo: Rime curiose (quando il virtuosismo nei testi)
Inserito da: kraus - 09 Maggio 2008, 17:13:22
c_d_m ha scritto:

Da "Eppur mi son scordato di te" di Battisti(e mi duole il cuore metterlo in mezzo...[V]):
"Non piangere salame dai capelli verde rame.......";



Ma aveva le mches?
Titolo: Rime curiose (quando il virtuosismo nei testi)
Inserito da: c_d_m - 09 Maggio 2008, 17:31:08
[:261][:261]
Titolo: Rime curiose (quando il virtuosismo nei testi)
Inserito da: kraus - 09 Maggio 2008, 17:36:59
La prima versione di "Eppur mi son scordato... come continua?" era questa:

"Eppur mi son scordato di Tex
come ho fatto non so.
Ho preso anche Diabolik per me,
Julia e Dylan Dog.
I puffi non li vendono pi, fa' il conto tu...

Ma che disperazione
per una pubblicazione
costa poco
c' anche il sudoku..."
"Non piangere, salame,
ti magnassi il verderame
fossi un cuoco, ti darei foco"

ecc. ecc.
Titolo: Rime curiose (quando il virtuosismo nei testi)
Inserito da: c_d_m - 09 Maggio 2008, 17:40:00
Non ho parole...
Sei un pozzo in continua fermentazione......[:0][:p]
Titolo: Rime curiose (quando il virtuosismo nei testi)
Inserito da: kraus - 09 Maggio 2008, 17:41:58
Pensa a casa come fanno a sopportarmi... Mi sa che stanno pensando di scappare con uno di Brindisi come quello della pubblicit...
Titolo: Rime curiose (quando il virtuosismo nei testi)
Inserito da: c_d_m - 09 Maggio 2008, 17:44:33
No,mi s che ti sopportano perch sei adottato.
Sanno che non sei sangue del loro sangue,e si tranquillizzano perch non corrono rischi che qualcuno possa assomigliarti...[:I][|)]
Titolo: Rime curiose (quando il virtuosismo nei testi)
Inserito da: kraus - 09 Maggio 2008, 17:45:47
Veramente io assomiglio molto a mio cognato (cosa improbabile perch non ho fratelli n sono sposato)
Titolo: Rime curiose (quando il virtuosismo nei testi)
Inserito da: c_d_m - 09 Maggio 2008, 17:53:17
Che ne sai...sei adottato!!![:154][:154][:154]
Titolo: Rime curiose (quando il virtuosismo nei testi)
Inserito da: kraus - 09 Maggio 2008, 17:54:05
Allora non c' limite alla realt [8D]
Titolo: Rime curiose (quando il virtuosismo nei testi)
Inserito da: c_d_m - 09 Maggio 2008, 17:57:06
La realt soggettiva!!!
(ammazza come s colta!!![}:)])
Titolo: Rime curiose (quando il virtuosismo nei testi)
Inserito da: kraus - 09 Maggio 2008, 17:58:11
Allora non c' limite alla soggettiva!
Titolo: Rime curiose (quando il virtuosismo nei testi)
Inserito da: c_d_m - 09 Maggio 2008, 17:59:32
[:261][:261][:257][:257][:261][:257][:77][:77]
Titolo: Rime curiose (quando il virtuosismo nei testi)
Inserito da: kraus - 09 Maggio 2008, 18:01:09
Ora vado perch la Wii Fit mi aspetta con un ghigno sinistro... Ciao e a presto Cl! [:)]
Titolo: Rime curiose (quando il virtuosismo nei testi)
Inserito da: kraus - 09 Maggio 2008, 23:11:20
Altra rima non male:

"Stava l col suo sorriso
a veder passare i tram
vecchia pista da elefanti
stesa sopra il macadam"

(Paolo Conte, Sparring Partner)

Questa, tra l'altro, una canzone gustosissima e di ironica bellezza. Il racconto di Conte attraverso una marpiona ("E' un macaco senza storia" / dice lei di lui) con un testo puntualmente surrealista e sardonico assecondato dalla musica distaccata di un grande artista.

Altra perlina da tenere da parte "Come di", dove il gioco di parole tra il titolo e l'omofono francese "comdie" si mantiene per tutto il pezzo. Qui non ci sono propriamente rime, ma versi sciolti al limite dell'equilibrismo:

"Come di, come di
orchestra che precipita
dentro un ventilatore al grand hotel
come di, comdie d'un jour.

Ma cos', la luce piena di vertigine
sguardo di donna che ti fulmina
come di come di"

Anche qui la musica raggiunge livelli pazzeschi e la voce di Conte si fonde con l'orchestra; non saprei neppure come etichettare quello che scrive, ma forse proprio questo il bello.

"Sotto le stelle del jazz", non nuova per i visitatori di questo forum, forse il gioiello contiano indiscusso:

"Sotto le stelle del jazz
ma quanta notte passata
Marisa, svegliami, abbracciami,
stato un sogno fortissimo.

Duemila enigmi nel jazz
e non si capisce il motivo [che si pu intendere sia come "ragione" o come "melodia"]
nel tempo fatto di attimi
e di settimane enigmistiche".

La musica magnificamente commovente, una stella, se non del jazz, del cielo musicale italiano.
Titolo: Rime curiose (quando il virtuosismo nei testi)
Inserito da: Boyakki - 11 Maggio 2008, 13:03:54
Ancora Elio (penso che a breve mi far la tessera del club "Viva Elio" [;)]), questa presa da Fossi figo dell'album "Cicciput":

fossi figo indosserei vestiti trendy,
certe volte son dei capi orrendi
che a nessuno li rivendi.
[:D]
Titolo: Rime curiose (quando il virtuosismo nei testi)
Inserito da: kraus - 11 Maggio 2008, 17:39:42
"Pantaloni a coste
che costavano al mercato
euro 23
oggi li trovi alla buticche
comprati dalle donne ricche"

(Ancora Elio)
Titolo: Rime curiose (quando il virtuosismo nei testi)
Inserito da: c_d_m - 12 Maggio 2008, 11:19:23
"Non c' dubbio che Shpalman sia un amico
con le mani in pasta.
E non credere che a Shpalman gli puoi dire "Tipo, adesso basta"
Perch si chiama Shpalman
e il nome dice tutto
e ad ogni farabutto tinge il viso color maron,
poi lo asciuga col phon
ti rende shpalmatissimo"

" Eroe dei nostri tempi
non temo il faccia a faccia
di merda una focaccia
sul volto shpalmami "

S P E T T A C O L A R E  ! ! !
Titolo: Rime curiose (quando il virtuosismo nei testi)
Inserito da: kraus - 12 Maggio 2008, 13:16:27
Accidenti, vero! Il grande Shpalman (phon - maron: rima esemplare) non lo avevo citato...