Autore Topic: quale preferite?  (Letto 1724 volte)

Offline maginboo

  • Utente junior
  • **
  • Post: 56
    • ICQ Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
    • E-mail
quale preferite?
« il: 28 Ottobre 2007, 22:52:22 »
alcuni miei amici amano canzoni e cantanti e gruppi che hanno tecnica,che fanno passaggi virtuosistici,che suonano velocemente ma che a me non dicono niente xche' o non mi fanno emozionare e commuovere o non mi fanno ballare,quindi voi che tipo di canzoni,gruppi o cantanti preferite?quelli con della tecnica ma che non vi emozionano oppure quelli che vi emozionano ma che non hanno tecnica? io preferisco quelli che mi emozionano o nel caso della musica da discoteca che mi fanno ballare[?]


 


Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
quale preferite?
« Risposta #1 il: 29 Ottobre 2007, 11:54:06 »
Beh..dipende...
Da che dipende?
Da che punto guardi il mondo tutto dipende...
(Sorry,mi sono lasciata prendere)

Dipende dai momenti,dallo stato d'animo...
Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m


Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
quale preferite?
« Risposta #2 il: 06 Dicembre 2007, 13:25:55 »
Ma non saranno troppi 2 voti??
Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m

Offline Sam

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 18
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
    • E-mail
quale preferite?
« Risposta #3 il: 07 Dicembre 2007, 16:26:22 »
Non è detto che un artista o una band solo perché ha tecnica, non emoziona affatto. Ad es. John Fahey, è stato uno di quei chitarristi dove tecnica ed emozioni andavano all'unisono. Riusciva ad incantare con la sua tecnica e le melodie che dalla chitarra riusciva a trarre.
Stesso discorso per un altro chitarrista come Tommy Emmanuel.

Ad es. a me emoziona un artista come Stephan Micus, e un suo album "Stones", è a dir poco da brividi. La particolarità di questo album: è stato inciso suonando solo pietre. Una musica rarefatta, priva di melodia, o con quella melodia ricercata che rimanda alla musica ancestrale.

In conclusione, la musica suonata con tecnica o suonata senza una tecnica precisa, riesce comunque ad emozionare sempre perché di base c'è la musica.

Sam