Autore Topic: Pooh.Non chiamatele cover...  (Letto 4188 volte)

Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
Pooh.Non chiamatele cover...
« il: 30 Gennaio 2008, 16:32:11 »


E' il primo disco della loro carriera in cui cantano canzoni di altri, ma guai a chiamarlo un album di cover: i Pooh tornano con un cd sulla "generazione beat" degli anni 60, per ricordare gruppi che hanno indubbiamente avuto meno fortuna di loro, nonostante canzoni importanti.

"Ci piaceva l'idea di essere i portavoce, i testimonial di un certo periodo", spiega in una intervista a Reuters l'inossidabile quartetto, che nel 2006 ha festeggiato i 40 anni insieme, definendo "Beat Regeneration" -- che uscirà il primo febbraio ed è già di platino con le prenotazioni -- un disco "coraggioso".

"Volevamo metterci in gioco facendo canzoni di altri, è stata una bella avventura che ci è piaciuta molto, e per ora abbiamo riscontri entusiasti", sottolinea Dodi Battaglia, che insieme a Robi Facchinetti, Red Canzian e Stefano D'Orazio rappresenta il gruppo più longevo della storia della musica.

"Ma non amiamo chiamarlo un disco di cover, è una rilettura... E' vero che noi abbiamo sempre cantato cose nostre e questa è stata un'idea che ha acceso nostri entusiasmi", spiega Robi Facchinetti.

Il disco -- partorito dopo oltre un anno di lavoro -- raccoglie 12 brani della metà degli anni 60, dalla "Casa del sole" dei Bisonti del '65 (già "The house of rising sun" degli Animals) -- attualmente singolo trasmesso dalle radio -- a "Che colpa abbiamo noi" dei Rokes del '66, "Nel cuore e nell'anima" ('67) degli Equipe 84 e "Gioco di bimba" ('72) delle Orme.

Dodici canzoni che i Pooh avrebbero voluto scrivere e che da marzo porteranno in un tour in mezza Italia.

"Quando abbiamo iniziato a lavorarci abbiamo ascoltato migliaia di dischi dell'epoca e alla fine abbiamo scelto queste canzoni, talmente belle che ci sembrava fosse un peccato finissero nel dimenticatoio", sottolinea Red Canzian.

"Abbiamo scelto queste perché le sentivamo più nostre, si prestavano ad interventi a livello di arrangiamenti, per arrivare ad un risultato che potesse giustificare il perché noi ad oggi abbiamo deciso di fare questo disco", racconta Robi.

Dei gruppi in questione nessuno ha ascoltato le nuove versioni, anche se tutti si vedranno recapitare il cd venerdì prossimo.

"Abbiamo contattato Mogol, perché abbiamo un po' stravolto un suo pezzo e gli abbiamo chiesto il benestare e poi Aldo Tagliapietra delle Orme, che ha suonato il sitar nell'introduzione di '29 settembre', ma nemmeno lui ha ancora sentito il pezzo", spiega ancora Red.

Ma se così tanti gruppi si sono persi per strada nel corso degli anni, qual è il segreto dei Pooh, da più di otto lustri sulla cresta dell'onda?

"Credo che la nostra fortuna sia il fatto che ci siamo incontrati noi quattro. Abbiamo lavorato molto e dormito poco, sempre pronti a lavorare, pianificare, inventare".


(Yahoo)


Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m


Offline Carlo

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 4055
  • > BRINDISI <
    • Mostra profilo
    • www.plagimusicali.net
    • E-mail
Pooh.Non chiamatele cover...
« Risposta #1 il: 30 Gennaio 2008, 23:40:48 »
Ciao Claudia,scusami se intervengo ma voglio precisare che anche loro inizialmente hanno fatto delle cover.Ai tempi di Riccardo Fogli,era il mio gruppo preferito,ecco le cover:

1964 Four Seasons - Rag doll

1966 Pooh - Quello che non sai

1966 Spencer Davis Group - Keep on running

1966 Pooh - Vieni fuori

1965 The Kinks - Till the end of the day

1967 Pooh - Nessuno potrà ridere di lei

1966 The Rascals - Baby Let's Wait
1969 Pooh - Resto con lei

196x X-Calibres - You'll found out
1966 Pooh - Istintivamente io e te

196x Ella Jenkins - I looked into the mirror
1967 Pooh - Nel buio

1965 Who - La-la-la-lies
1967 Pooh - Ora che cosa farai

1973 John Lennon - Happy 'Xmas  (War Is Over)

1974 Pooh - Happy Christmas




Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
Pooh.Non chiamatele cover...
« Risposta #2 il: 31 Gennaio 2008, 09:29:41 »
Bene Carlosan,hai fatto benissimo a precisare e ad inserire dati interessanti.
Io ho solo riportato un articolo.Purtroppo(o per fortuna?),i Pooh non li ho mai ascoltati,sebbene sembrasse anche a me di non averli mai sentiti coverizzare.
Beh...forse ce l'hanno buttata un pò in caciara(tradotto:volevano fregarci).
Ed invece noi abbiamo CARLOSAN,il mago archivista!!!

"Che ce frega dei Pooh,noi c'avemo Carlosan!!"[:D]
Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Pooh.Non chiamatele cover...
« Risposta #3 il: 31 Gennaio 2008, 10:51:44 »
Purtroppo(o per fortuna?),i Pooh non li ho mai ascoltati,

Beata te [:D] Per conto mio ho sentito una volta "Uomini soli" e, nonostante quel brano abbia vinto a Sanremo, per me è bastato e avanzato [:(] (e ovviamente si tratta d'un parere personale discutibilissimo e rovesciabilissimo).
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"

Offline Carlo

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 4055
  • > BRINDISI <
    • Mostra profilo
    • www.plagimusicali.net
    • E-mail
Pooh.Non chiamatele cover...
« Risposta #4 il: 31 Gennaio 2008, 11:12:12 »
Non tutta la musica è eterna,ogni pezzo ha i suoi tempi,in quel periodo musicale erano all'avanguardia e per i giovani del periodo compreso me ha lasciato la sua traccia.Adesso è un'altra cosa,però riascoltare pezzi come quelli elecati fà un certo effetto

1971 Pooh - A un minuto dall amore

1971 Pooh - Pensiero

1971 Pooh - Tanta voglia di lei
1971 Pooh - Tutto alle tre
1972 Pooh - Noi due nel mondo e nell'anima
1972 Pooh - Quando una lei va via

1973 Pooh - Alessandra
1973 Pooh - Cosa si può dire di te

Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
Pooh.Non chiamatele cover...
« Risposta #5 il: 31 Gennaio 2008, 11:40:55 »
Ne ricordo alcune.
Mio fratello li ascoltava e li ascolta ancora.Seppure solo le vecchie cose...
Ma,per una questione puramente generazionale,è impossibile che riescano a lasciare il segno oggi come oggi.
Anche se Battisti lo lascia ancora....
Mumble mumble....[:137][:252]
Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m

Offline Carlo

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 4055
  • > BRINDISI <
    • Mostra profilo
    • www.plagimusicali.net
    • E-mail
Pooh.Non chiamatele cover...
« Risposta #6 il: 05 Febbraio 2008, 20:43:49 »
Pooh.Non chiamatele cover...

Giusto ora che ho guardato i titoli mi sono accorto
che si tratta di Re-Cover,praticamente quasi tutte Cover de Cover presenti anche nel nostro archivio.

1964 La casa del sole - I Bisonti (39 Cover)
1964 Animals - The House of the Rising Sun (Tradizionale -  The Rising Sun Blues)

1968 Così ti amo - I Califfi (23 Cover)
1967 Bee Gees - To love somebody

1967 Pugni chiusi - I Ribelli (4 Cover)
1966 Percy Sledge - When a man loves a woman (Presunta cover)

1967  I Quelli (Teo Teocoli,Alberto Radius) - Per vivere insieme (20 Cover)
1966 Turtles - Happy together

1965 The Sorrows - Mi spezza il cuore (Auto-Cover)(4 Cover)
1965 The Sorrows  - Take A Heart

1966 I Corvi  -Un ragazzo di strada (7 Cover)
1965 Brogues No Miracle Worker

1966 The Rokes - E' la pioggia che va (3 Cover)
1966 Bob Lind - Remember the rain

1966 The Rokes - Che colpa abbiamo noi (3 Cover)
1966 Bob Lind - Cheryl's going home

1972 Gioco di bimba - Le Orme (1 Cover)

1967 Equipe 84  - 29 Settembre  (Mogol - Battisti)(16 Cover)
1969 Lucio Battisti  29 Settembre  
 
1967 Equipe 84 - Nel cuore nell'anima (Mogol - Battisti) (3 Cover)
1969 Lucio Battisti  - Nel cuore nell'anima

1971 Eppur mi son scordato di te - Formula 3 (6 Cover)
         Band storica di Lucio Battisti