Autore Topic: I capolavori di oggi  (Letto 2657 volte)

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
I capolavori di oggi
« il: 16 Dicembre 2007, 18:34:24 »
C'è qualche canzone scritta negli ultimi dieci anni che vi abbia fatto pensare: questa entrerà nella storia?

Per conto mio ne scelgo due: Canzone di Lucio Dalla e Sei nell'anima della Nannini, anche se per quanto concerne quest'ultima ho qualche dubbio.


"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"


Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
I capolavori di oggi
« Risposta #1 il: 16 Dicembre 2007, 18:36:16 »
Samuele Bersani,"Giudizi universali"
(più che altro come testo).
Intanto...
Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m


Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
I capolavori di oggi
« Risposta #2 il: 16 Dicembre 2007, 18:38:29 »
Altri brani che segnalerei per un futuro non prossimo (ancora di Lucio Dalla): Amore disperato, Le stelle in un sacco, Prima dammi un bacio, tutti contenuti nell'album "Lucio".
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"

Offline Amministratore

  • Responsabile Forum
  • Amministratore
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1623
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net
I capolavori di oggi
« Risposta #3 il: 17 Dicembre 2007, 08:59:25 »
Probabilmente potrà lasciare negli anni un segno indelebile la versione italiana di Breath Easy dei Blue (A chi mi dice), nonchè lo stupendo terzinato di Vieni da me delle Vibrazioni.
Marco - plagimusicali.net

Offline bah

  • Utente junior
  • **
  • Post: 88
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
    • E-mail
I capolavori di oggi
« Risposta #4 il: 17 Dicembre 2007, 09:51:22 »
adrenalina dei finley [:D]
 

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
I capolavori di oggi
« Risposta #5 il: 17 Dicembre 2007, 23:07:07 »
Noto che talvolta i brani da parata (ovvero quelli che poi vengono trasmessi per radio) oscurano totalmente altri pezzi all'interno dello stesso album che, pur meno appariscenti, sono di qualità superiore. Per esempio "Alla fine" e "Treno bis" fanno parte del disco "Grazie" della Nannini, ma per certi versi vanno oltre il livello di "Sei nell'anima". Eppure non si sentono mai alla radio.
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"

Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
I capolavori di oggi
« Risposta #6 il: 18 Dicembre 2007, 11:51:02 »
Di solito le hit sono brani commerciali.
Per intenderci,quelli che grosso modo apprezza pure chi capisce poco di musica.[|)]
Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
I capolavori di oggi
« Risposta #7 il: 28 Dicembre 2007, 20:31:44 »
Così saltano fuori due strade: quelle delle hit (bestseller) che vendono tanto subito e si dimenticano quasi sempre dopo e quelle dei capolavori autentici (longseller) che - come i Promessi Sposi o le Operette Morali in letteratura - vendono poco all'inizio, ma poi sopravvivono.
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"

Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
I capolavori di oggi
« Risposta #8 il: 28 Dicembre 2007, 21:18:17 »
kraus ha scritto:

Così saltano fuori due strade: quelle delle hit (bestseller) che vendono tanto subito e si dimenticano quasi sempre dopo e quelle dei capolavori autentici (longseller) che - come i Promessi Sposi o le Operette Morali in letteratura - vendono poco all'inizio, ma poi sopravvivono.


Mmmm...come l'avevo detta io non te piaceva..
Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
I capolavori di oggi
« Risposta #9 il: 29 Dicembre 2007, 11:18:34 »
Era una riformulazione "overground" per gli amanti del giallo noir e dei film polar, intesa come un ritorno al presente decontestualizzato nelle sue forme tecnicamente riconducibili (aiuto, mi sa che qui anche l'ultimo neurone sta facendo le valigie e mi saluta con la manina...)
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"

Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
I capolavori di oggi
« Risposta #10 il: 07 Gennaio 2008, 14:55:56 »
Uno dei capolavori che ci ha portato questo 2007 è la voce di Mika.
Lasciando da parte le canzoni che possono piacere o no...
Il suo falsetto è talvolta così inebriante da farti venire la voglia matta di cantare...[:I]
Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m