Autore Topic: Elio e le storie tese?  (Letto 4193 volte)

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Elio e le storie tese?
« il: 24 Maggio 2007, 17:01:23 »
Cose ne pensate?


"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"


Offline Lidio78

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 122
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
    • E-mail
Elio e le storie tese?
« Risposta #1 il: 24 Maggio 2007, 17:14:46 »
Grandi manieristi, possibili eredi italiani di Frank Zappa, se non fosse   per la loro tendenza ad autobanalizzarsi per tirare fuori i singoli da traino per i loro dischi; se la cosa aveva un senso agli esordi (la gavetta nell'underground milanese), adesso non lo ha più molto..
Stanno attualmente registrando il nuovo album.
 


Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Elio e le storie tese?
« Risposta #2 il: 24 Maggio 2007, 19:25:31 »
Non conoscendo Frank Zappa non posso dir nulla in merito, però molte canzoni di questo gruppo mi piacciono da matti: Abitudinario, John Holmes, Cartoni animati giapponesi, Il vitello dai piedi di balsa, La saga di Addolorato e parecchie altre...
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"

Offline Lidio78

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 122
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
    • E-mail
Elio e le storie tese?
« Risposta #3 il: 25 Maggio 2007, 11:24:46 »
Il mondo di Elio è il mondo della musica già scritta. Loro suonano cose già suonate, le ricombinano, le accostano imprevedibilmente. L'idea di fondo è che non sia possibile più inventare nulla. Sono post moderni, parodizzano la musica leggera italiana, le ridondanze, i tantissimi luoghi comuni, e sono anche citazionisti, inseriscono musica "alta" nella musica "bassa".
Sono molto furbi, riescono spesso a spacciare per loro cose scritte da altri. La citazione, quando non viene colta, è un arma a doppio taglio..
Per questo non potranno mai essere inseriti come "plagiatori" nell'archivio...
 

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Elio e le storie tese?
« Risposta #4 il: 25 Maggio 2007, 11:32:50 »
Però ho trovato in uno dei loro siti di riferimento un bell'elenco delle citazioni in questione, dunque non credo si tratti di frode o inganno, è tutto intenzionale e alla luce del sole. [:)] Spesso mi divertono proprio per questo collage di frasi fatte, canzoni già archiviate nella nostra memoria, assurdità esilaranti, gli improvvisi cambi di ritmo, velocità o di discorso: vedi per esempio Urna, dove si passa da una riflessione sui Sepolcri di Foscolo a una sigla di cartoni animati con tanto di descrizione musicale (quando Elio canta il verso "tra le stelle sprinta e va" la musica accelera comicamente dopo un inizio molto calmo). Ora che mi hai citato il loro precursore (per non dire assai di più), però, m'è venuta la curiosità di conoscere la musica di Frank Zappa.
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"

Offline Lidio78

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 122
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
    • E-mail
Elio e le storie tese?
« Risposta #5 il: 25 Maggio 2007, 12:05:51 »
Zappa è un fenomeno, è uno degli ultimi "compositori" rock. Ha fatto veramente di tutto. Negli anni '80 ha fatto pure 3 o 4 album con un orchestra sinfonica enorme. Ha una discografia sterminata.
Qualsiasi suo album va ascoltato e riascoltato più volte, la ricchezza del suo modo di scrivere è spiazzante e coinvolgente.
Anche lui è citazionista, parodista, manipolatore dei più svariati linguaggi musicali..
Se poi si riescono anche a capire i testi (Zappa usa lo slang e contaminazioni linguistiche assurde, non sempre facile da seguire...) ci si rende conto del perchè sia stato compianto come una delle perdite più  importanti della storia del rock e non solo...
 

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Elio e le storie tese?
« Risposta #6 il: 25 Maggio 2007, 12:20:31 »
Citazione:
Messaggio di Lidio78

Se poi si riescono anche a capire i testi (Zappa usa lo slang e contaminazioni linguistiche assurde, non sempre facile da seguire...) ci si rende conto del perchè sia stato compianto come una delle perdite più  importanti della storia del rock e non solo...


Per fortuna di mestiere faccio il traduttore [:)] (vedi il mio profilo utente)
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"

Offline Lidio78

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 122
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
    • E-mail
Elio e le storie tese?
« Risposta #7 il: 25 Maggio 2007, 13:00:45 »
Ottimo, allora andrà a finire che lo capirai meglio tu di me... [:D]
Buon ascolto!
 

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Elio e le storie tese?
« Risposta #8 il: 25 Maggio 2007, 15:19:06 »
Girando per il web ho trovato questo sito con alcuni testi di Frank Zappa tradotti:
http://xoomer.alice.it/rodlauri/zappatesti.htm

Tra l'altro (secondo Wikipedia) "gli Elio e le storie tese hanno dichiarato in diverse occasioni che Frank Zappa era e rimane il loro principale ispiratore e modello musicale".
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"

Offline Lidio78

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 122
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
    • E-mail
Elio e le storie tese?
« Risposta #9 il: 25 Maggio 2007, 15:21:18 »
Ma sai, non c'era bisogno di Wikipedia.... Elio e le storie tese hanno più volte suonato cover di Zappa dal vivo... inoltre la "parentela" che li lega è abbastanza evidente..
 

Offline Lidio78

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 122
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
    • E-mail
Elio e le storie tese?
« Risposta #10 il: 25 Maggio 2007, 15:26:09 »
Comunque interessante il sito [:)]
 

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Elio e le storie tese?
« Risposta #11 il: 27 Maggio 2007, 13:32:26 »
Qualcuno si ricorda di Supergiovane? Prodigiosa costruzione, più che un brano, con un finale divertentissimo e una serie di termini allucinanti ("Siamo forse renderi? No! Mellusi? No! Sciusci? No!Rautiti? No! Samanettati? No! Aperitaviti? No! Aperitivi? Sì")

"E per festeggiare offro Coca Cola coll'aspirina a tutti! Sìììì!"
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"