Autore Topic: Curiosità su un plagio negli archivi  (Letto 2170 volte)

Offline amel

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 11
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger -
    • Mostra profilo
    • E-mail
Curiosità su un plagio negli archivi
« il: 02 Settembre 2008, 23:52:19 »
Scusate il disturbo, ma c'è una cosa che mi ha colpito nel database dei plagi.
Viene segnato come plagio il (secondo me) evidente riferimento al ritornello di "Con te sulla spiaggia" nella canzone di Bennato "Viva la mamma". Si può parlare di plagio anche in questo caso (qui secondo me c'è solo un voluto riferimento alle "canzonette" anni 60)?
No, perché allora segnalo anche, a proposito di Nico Fidenco, due "plagi" dei 360 gradi (roba seria, insomma... [:o)]). "Vado al mare", in cui vengono riportate addirittura le parole di un verso intero di "Con te sulla spiaggia", e "Sandra" che riporta il celebre "a iai ia ia iai..." di "Legata ad un granello di sabbia"... [:D]
Ad ogni modo, anche in casi come quello di Bennato e come questi che ho citato si può parlare di plagio?
Ciao.
[;)]


 

Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
Curiosità su un plagio negli archivi
« Risposta #1 il: 03 Settembre 2008, 00:04:59 »
Ciao Amel,
Per usare la dicitura "plagio" non possiamo applicare troppa elasticità.Altrimenti rischiamo di dover classificare troppi brani non più come plagi,ma come semplici somiglianze.
Così facendo,gli autori di canzonette si sentirebbero liberi di fare molti più riferimenti a brani già ascoltati di quanto già non succeda ora...
Così cerchiamo di mettere dei "paletti"[;)]
Comunque ora cerco di vedere quali e quante attinenze da plagio hanno le canzoni da te citate.[^]
Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m