Autore Topic: Mamma Hacker Alzava I Voti Dei Figli  (Letto 2088 volte)

Offline Carlo

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 3250
  • > BRINDISI <
    • Mostra profilo
    • www.plagimusicali.net
    • E-mail
Mamma Hacker Alzava I Voti Dei Figli
« il: 27 Luglio 2012, 17:25:40 »



Mamma hacker alzava i voti dei figli. Rischia 42 anni di carcere e 90 mila dollari di multa

Quando si dice cuore di mamma. In Pennsylvania, Catherine Venusto, 45 anni, rischia 42 anni di carcere e una multa di 90 mila dollari per aver hackerato il sistema informatico della scuola dei figli con l'obiettivo di modificare il loro voti.

PICCOLI GENI CRESCONO - La donna è stata però scoperta. Senza «pensare alle conseguenze del suo gesto» ha violato il sito della Northwestern Lehigh School è entrata nel database e ha fatto dei suoi pargoli due piccoli geni. La signora Venusto aveva lavorato in passato come segreteria del distretto scolastico tra il 2008 e il 2011. La prima violazione del sistema avviene nel 2010 per salvare la figlia dalla bocciatura. La seconda operazione scatta nel 2012 per far alzare il giudizio del figlio maschio da 98 a 99. Secondo la polizia, la signora avrebbe rubato password e username della soprintendente della scuola, violando il sistema per più di 110 volte. La mamma hacker deve ora rispondere di tre capi di imputazione per aver usato illegalmente i computer della scuola e altri tre per averne alterato i dati. Gli agenti che l'hanno interrogata hanno raccontato che la donna avrebbe ammesso di aver modificato i voti, pensando però di compiere semplicemente delle azioni «immorali» e non "illegali".

Fonte Aricolo
« Ultima modifica: 27 Luglio 2012, 17:28:33 da Carlo »