Autore Topic: Letteratura  (Letto 3606 volte)

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Letteratura
« il: 03 Luglio 2007, 20:39:05 »
Spazio libero per chi vuol discutere di letteratura (antica, moderna e/o contemporanea)

Personalmente i miei preferiti sono Leopardi e Guareschi...


"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"

Offline Amministratore

  • Responsabile Forum
  • Amministratore
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1623
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net
Letteratura
« Risposta #1 il: 03 Luglio 2007, 20:53:58 »
La mia preferita è di Giuseppe Ungaretti:
MATTINA
M'illumino dìimmenso

[:17]
Marco - plagimusicali.net

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Letteratura
« Risposta #2 il: 03 Luglio 2007, 20:58:37 »
Ah, dimenticavo: naturalmente mi garba di molto anche Dante [:)]
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"

Offline P.F.

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 6
    • ICQ Messenger -
    • MSN Messenger -
    • AOL Instant Messenger -
    • Yahoo Instant Messenger - scapigliato_78
    • Mostra profilo
    • http://www.paolofesta.net
    • E-mail
Letteratura
« Risposta #3 il: 16 Agosto 2007, 12:56:32 »
Due poeti del '900, poco conosciuti e ingiustamente snobbati dalla critica (uno in senso assoluto, l'altro come poeta): Giorgio Caproni e Cesare Pavese
"Accadono cose che sono come domande. Passano i giorni, oppure gli anni... e la vita risponde". (A. Baricco)

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Letteratura
« Risposta #4 il: 10 Ottobre 2007, 23:00:02 »
P.F. ha scritto:

Due poeti del '900, poco conosciuti e ingiustamente snobbati dalla critica (uno in senso assoluto, l'altro come poeta): Giorgio Caproni e Cesare Pavese

Di questi due autori ho dovuto cercare qualcosa in Internet per aiutare una mia amica che deve dare letteratura italiana. Di Caproni non si trova quasi nulla nemmeno in rete.
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"

Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
Letteratura
« Risposta #5 il: 11 Ottobre 2007, 11:42:43 »
Questa estate mio fratello mi ha regalato "Gesù di Nazareth",di Ratzinger.
Ho letto l'introduzione ed ho capito che devo aspettare di essere psicologicamente a posto prima di cominciarlo come si deve.
Ammazza che mattone...
Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Letteratura
« Risposta #6 il: 11 Ottobre 2007, 11:59:54 »
c_d_m ha scritto:

Questa estate mio fratello mi ha regalato "Gesù di Nazareth",di Ratzinger.
Ho letto l'introduzione ed ho capito che devo aspettare di essere psicologicamente a posto prima di cominciarlo come si deve.
Ammazza che mattone...

B16 (che è il mio vezzeggiativo personale per chiamare Sua Santità) ne ha scritti davvero tanti: dev'essere tutta teologia allo stato puro, ma non saprei dare un giudizio tecnico perché non ne ho letto neppure uno.
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"

Offline c_d_m

  • UTENTE STORICO
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1985
  • A TRUE LEGEND NEVER DIES
    • Mostra profilo
    • http://www.plagimusicali.net/
    • E-mail
Letteratura
« Risposta #7 il: 11 Ottobre 2007, 12:09:54 »
Sai cosa,se ti distrai un attimo,se il pensiero sguscia un attimo via da te,sei fritto,non ci capisci più nulla e devi ricominciare...
Carpe diem quam minimum credula postero

c_d_m

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Letteratura
« Risposta #8 il: 11 Ottobre 2007, 19:05:10 »
Se posso consigliare un autore che sto imparando ad apprezzare in questi giorni, raccomando al colto e all'inclita Niccolò Ammaniti, un vero asso della penna. Buona anche la raccolta di racconti "Anime nere"(autori vari), quasi un'apoteosi della letteratura pulp-horror-show.
"La fatica in salita per me è poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"