Autore Topic: Versi da ricordare  (Letto 2584 volte)

Offline kraus

  • Utente storico e geografico
  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 2026
    • Mostra profilo
    • E-mail
Versi da ricordare
« il: 23 Febbraio 2008, 16:17:32 »
Per esŔmpiolo a me garbano questi:

Quali colombe dal disio chiamate
Con l'ali alzate e ferme al dolce nido

Quale nell'arzanÓ (arsenale) de' Viniziani
Bolle l'inverno la tenace pece

Suso in Italia bella giace un laco

Siede la terra dove nata fui
Su la marina dove il Po discende
Per aver pace co' seguaci sui

"Deh, quando sarai tornato al mondo
E riposato de la lunga via"
Seguit˛ il terzo al secondo
"Ricorditi di me che son la Pia;
Siena mi fÚ, disfecemi Maremma
Salsi colui che inanellata pria
Disposando m'avea con la sua gemma".



Tra l'altro ho in mente di raccogliere i versi pi¨ belli della Divina Commedia canto per canto. Mi raccomando, contribuite numerosi [:D]


"La fatica in salita per me Ŕ poesia" (M. Pantani)
"A nde cheres de cozzula Jubanna? Si no t'hamus a dare pane lentu"

Tessera #1 del club "Rivogliamo l'icona col ciuccio"